Ai Cittadini

Secondo quanto emerso  nella conferenza pubblica svoltasi in data 24 Gennaio 2020 a Cisterna presso palazzo Caetani, alla presenza di un cospicuo numero di cittadini, Consiglieri  Comunali di maggioranza e opposizione nonchè del Sindaco Dott. Mauro Carturan, che aveva indetto l’incontro, dell’assessore Campoli Renato e del Dirigente Arch. Luca De Vincenti, la  Società Gi.Si. Immobiliare ha manifestato la volontà  di rendere trasparenti le procedure che porteranno al rilascio delle autorizzazioni degli enti preposti per arrivare all’avvio dei lavori, volontà apprezzata e condivisa da tutti. 

In virtù degli impegni assunti metteremo a disposizione, attraverso questo spazio, gli atti richiesti dall’ente e prodotti da Gi.Si. e qualsiasi altro documento utile a rendere noto quanto avviene.

L’Amministratore Unico
Giorgio Puggioni

Comunicazione Gi.Si. 03/03/2020

In data 03 marzo 2020 è stato protocollato il nuovo Programma Integrato di Intervento presentato dalla società Gi.Si. Immobiliare S.r.l. così come elaborato dagli Architetti Domenico e Renio Monti.

Coma da impegno assunto, pubblichiamo quanto protocollato.

Notifica Protocollo

TAV0A_REL. ILLUSTRATIVA, TABELLE DI RAFFRONTO, PIANO FINANZIARIO, CRONOPROGRAMMA

TAV3_PLANIMETRIA-PROFILI-ANTE-E-POST-OPERAM,-PLANIVOLUMETRICO

TAV5A_PIANTE,-VISTE-PROSPETTICHE-INTERVENTO-A-

TAV6A_PIANTE E VISTE PROSPETTICHE INTERVENTO B

TAV6B_PROSPETTI E SEZIONI INTERVENTO B

TAV7_STUDIO INSERIMENTO PAESAGGISTICO

Breve Cronistoria recente

A seguito della Delibera di Giunta n. 142/2017, la Gi.Si. in data 20/02/2018 completa la presentazione di tutti i documenti richiesti dall’amministrazione guidata dal Sindaco Della Penna.

Dunque l’Ente era nella condizione amministrativa di procedere nell’iter per giungere alla concessione.

La nuova amministrazione a guida Carturan, anziché procedere nel senso dei precedenti atti ritiene di rivedere il progetto e con comunicazione del 16/05/2019 lo comunica formalmente.

Da questo atto noi riteniamo di iniziare per dare informazione su quanto avviene, non perché vogliamo sottrarci al confronto in relazione al passato ma poiché riteniamo che sia questa la strada da percorrere per arrivare ad una conclusione.